La costola di Adamo, di Antonio Manzini

argomenti:
S

iamo a marzo ma di primavera ad Aosta proprio non c’è traccia. Cielo chiuso “come il coperchio di una pentola a pressione, marciapiede bianco di neve e indigeni che camminavano frettolosi, coperti di sciarpe e cappelli”. Una pena infinita per Rocco Schiavone, vicequestore romano mandato ad Aosta per aver pestato i piedi sbagliati. Anche perché, a proposito di piedi, ai suoi Rocco calza esclusivamente eleganti Clarks, e in sei mesi il clima infame ne ha fatte fuori nove paia. E il loden – lui usa solo quello – non scalda abbastanza. Così non si può andare avanti, insomma. O forse sì?

La costola di Adamo è il secondo romanzo giallo di Antonio Manzini con protagonista Schiavone, collerico, egocentrico e geniale poliziotto. Lasciate le piste da sci di Pista nera, Rocco si trova a indagare su una morte che sembra un suicidio, ma lo sembra così tanto che probabilmente non lo è. Una giovane donna impiccata, un marito disperato, la migliore amica di lei piena di sospetti. Aosta è una cittadina e tutti conoscono tutti, tutti covano segreti. E così Rocco si mette a indagare nella vita privata delle persone, specie nell’alta società, affiancato da bravi colleghi come Italo Pierron e Caterina Rispoli, mentre cerca di limitare i danni di D’Intino e Deruta (una coppia di poliziotti rubati al teatro comico).

Al di là dei toni umoristici, o anche rosa (Schiavone è un noto tombeur de femmes), La costola di Adamo è comnque un validissimo romanzo giallo. L’indagine procede a strappi, per intuizioni improvvise, per lo più di Rocco, confortate dal lavoro del medico legale Fumagalli e certificate da interrogatori condotti con grinta. E da buon romanzo giallo, la verità accertata cambia alcune volte, prima di essere quella definitiva. Tutto molto credibile, comunque: non c’è traccia di colpi di scena sensazionalistici.

Torna, infine, il passato. A Roma Rocco Schiavone ha un conto da regolare e amici con cui regolarli: non mancherà di farlo.

Fa’ il bravo, compralo alla Luna’sTorta

[product sku=”9788838931383″]

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *