Parole contro le fiamme

Parole contro le fiamme

parole contro le fiamme
time 16:30

16 giugno 2018

Parole contro le fiamme

Il 17 giugno 2017 a Pedrógão, in Portogallo, un’apocalisse di fuoco causò un disastro senza precedenti. Le fiamme indomabili, causarono la morte di 66 persone.

In Valle di Susa, tra fine ottobre e inizio novembre dello stesso anno, uno scenario meno apocalittico, ma altrettanto preoccupante, ha tenuto col fiato sospeso non solo le montagne coinvolte dai roghi, ma anche la stessa città di Torino, investita da una colonna di fumo visibile persino dai satelliti.

Il 16 e 17 giugno 2018 ricorderemo le vittime dell’incendio in Portogallo e celebreremo una rinascita, leggendo in contemporanea il testo di Jean GionoL’uomo che piantava gli alberi”, in diverse librerie, unendo con un ponte ideale Italia e Portogallo.

Saranno coinvolte le librerie del Consorzio Librerie Torinesi Indipendenti e 6 librerie della Valle di Susa. Nello stesso momento, a migliaia di chilometri di distanza verranno letti gli stessi brani nella storica libreria Lello di Porto e nelle librerie della città portoghese e nella regione di Pedrógão.

Assemblea Teatro, curerà le letture, dando continuità così al progetto editoriale avviato da COLTI e sostenuto dalla librerie valsusine. L’evento farà anche parte del festival Borgate dal vivo 2018, il primo festival delle borgate alpine, nato proprio in Valle di Susa. Tre enti uniti per il sostegno all’ambiente e alla cultura, che uniti possono portare a grandi risultati.

In Portogallo l’Associazione culturale Apuro e l’omonima casa editrice sostengono il progetto. Inoltre l’iniziativa tra Italia e Portogallo sarà inserita da Pedrogao, tra le commemorazioni ufficiali in memoria delle vittime del rogo proprio il 17 giugno.

L’evento ha il patrocinio del Corpo Anti Incendi Boschivi del Piemonte. Durante le letture sarà possibile acquistare in tutte le location uno dei due volumi “L’uomo che piantava gli alberi” e “Il tempo è un albero che cresce”, le cui vendite andranno a sostegno degli stessi AIB.

IL PROGRAMMA

A TORINO – 16 giugno, ore 16.30 locali

Libreria Belgravia, lettura di Gisella Bein
Libreria L’Ibrida Bottega, lettura di Andrea Castellini
Libreria La Casa delle Note, lettura di Alberto Barbi
Libreria Gulliver, lettura di Cristiana Voglino
Libreria L’Angolo Manzoni, lettura di Stefano Cavanna
Libreria La Montagna, lettura di Chiara Tessiore
Libreria Luna’s Torta, lettura di Angelo Scarafiotti
Mausoleo della Bela Rosin, lettura di Manuela Massarenti

A PORTO – 16 giugno, ore 15.30 locali

Lello lido por Rui Spranger
Poetria lido por Renato Filipe Cardoso
Fnac – Santa Catarina lido por Ismael Calliano
Confraria Vermelha lido por Sandra Salomé
Papa-Livros lido por José Eduardo Silva
Bertrand – Shopping Cidade do Porto lido por Isaque Ferreira
Flâneur lido por Gisa Baptista Ribeiro

IN VALLE DI SUSA – 17 giugno, ore 16.30

Libreria La Casa dei Libri di Avigliana, lettura di Cristiana Voglino
Libreria La Città del Sole di Bussoleno, lettura di Chiara Tessiore
Libreria Panassi di Susa, lettura di Stefano Cavanna
Libreria La Casa dei Libri di Rivalta di Torino, lettura di Andrea Castellini
Libreria Dolce Stil Novo di Almese, lettura di Alberto Barbi

A PEDRÒGÃO GRANDE – 17 giugno, ore 15.30 locali, letture dei pompieri e dei volontari intervenuti nell’incendio.

Evento finale a Caprie, Borgata Celle, ore 21.30, con lettura di Gisella Bein e disegni dal vivo di Monica Calvi.