IL TEATRO DELLA JUTA PRESENTA: “ECCE LUPO”

con Davide Fabbrocino
drammaturgia Giuseppe della Misericordia
regia Andrea Robbiano
disegno luci Enzo Ventriglia

Siamo in un’aula di tribunale.
Un allevatore è sotto processo, accusato di aver
avvelenato un lupo, dopo aver subito l’ennesimo
attacco al bestiame. Con un linguaggio che alterna la
cronaca al sarcasmo, l’invettiva alla confessione
intimistica, si susseguono le appassionate e
contrastanti deposizioni dell’accusato e dei testimoni,
da un biologo a un cacciatore a un attivista anti-caccia.
Le domande con le quali gli spettatori-giudici si
devono confrontare diventano sempre più scomode, incalzanti e sorprendenti, fino ad arrivare
al cuore del rapporto tra gli esseri umani e gli altri esseri viventi. Il pubblico, che partecipa al
processo in qualità di Giuria Popolare, al termine dello spettacolo potrà esprimersi
sull’innocenza o colpevolezza dell’allevatore.

Video integrale: https://www.youtube.com/watch?v=nq6HMayD8IM

L’autore, Giuseppe della Misericordia, collabora con numerosi artisti per il teatro, il web e la
televisione e le sue opere teatrali sono portate in scena in tutta Italia. Tra i riconoscimenti: Premio
Nazionale Teatrale Achille Campanile (2020), Premio Inedito Colline di Torino (2018), Premio
Drammaturgia Teatro e Disabilità (2016), Una commedia in cerca d’Autore (2014).

ANDREA ROBBIANO:
Dopo gli studi classici, dal 2005 al 2009 studia recitazione presso la Scuola Teatrale Quelli
di Grock, Milano.
Allievo per tre anni del corso di recitazione.
Vincitore della borsa di studio per il 4° anno, strutturato in laboratorio condotto da Claudio
Orlandini e Susanna Baccari. Nel corso dei tre anni precedenti di scuola, a cui si ha accesso
dopo aver superato un provino ogni anno, ha lavorato con Giulia Bacchetta, Maurizio
Salvalalio, Valeria Cavalli, Susanna Baccari, Gaddo Bagnoli, Fernanda Calati. E’ ora attore
della compagnia impegnato in tre produzioni in stagione.
Ha frequentato corsi e stage di teatro con Francesco Parise, Judith Malina, Antonio Attisani,
Paolo Giorgio, Mario Chiappuzzo, Daniel Gol, Monica Bonomi, Tobia Rossi, Andrea Ruberti,
Andrea Narsi,Claudio Orlandini, Enzo Buarnè e Laura Gualtieri.
Con Fuori Misura (il Leopardi come non ve l’ha mai raccontato nessuno) – 2014 (Quelli di
Grock), vince il Premio Ribalta come migliore attore e migliore spettacolo.
Premio Eolo come migliore attore di teatro ragazzi 2015

DAVIDE FABBROCINO:
Nato a Novi Ligure il 27/06/1979, attore, autore e animatore; dopo 10 anni passati nei villaggi
turistici in giro per il mondo ad animare adulti e bambini, appende le infradito al chiodo e si
avvicina al teatro con la scuola d’arte drammatica dei “POCHI” di Novi Ligure. Si avvicina al
Cabaret con Alessandro Damerini, attore del teatro della Tosse di Genova e con lui fonda il
duo Damerini/Fabbrocino, esperienza che li porta ad esibirsi allo Zelig off di Milano con
“Cose che fanno ridere” scritto insieme a Carlo Turati. Come monologhista arriva in finale al
Festival del Cabaret di Modena nel 2014 e nel 2017 ai quarti di finale alla trasmissione:
“Eccezzionale Veramente” in onda su LA7. Vince il premio Enzo Buarné nel 2019 “La vita
dell’attore”, riconoscimento conferito l’anno prima a Bebo Storti. Attualmente porta in scena
monologhi di vario respiro, toccando molto spesso temi sociali.

Data

Dic 02 2022

Ora

21:00 - 23:00
Categoria

FORMULA UP TO YOU: donazione minima 5 euro a persona.
Consumazione facoltativa e senza maggiorazioni

L'ingresso è libero fino ad esaurimento dei posti a sedere disponibili.

è possibile prenotare un tavolo solo in caso si decida di cenare.

La CENA SPETTACOLOSA viene servita dalle 20.00

Info e prenotazioni: 011.6690577

PRIMA E DURANTE LO SPETTACOLO E' POSSIBILE ORDINARE CIBO E BEVANDE DAL MENU

GLI APPUNTAMENTI INIZIANO IN ORARIO