Breve storia di Luna’sTorta

IMG_1362Luna’sTorta vede la luce nel 2010 grazie a un’idea di Franco e Andrea Viglione e Rita Marchisio. In breve viene ampliata la libreria grazie all’arrivo del libraio Beppe Marchetti.

Il 1 giugno 2014 il locale cambia gestione: l’eredità precedente viene raccolta (era decisamente una buona eredità!) e fatta fruttare. Da subito viene dedicato più spazio ai libri e agli appuntamenti culturali, sino ad arrivare a quella che è una vera e propria stagione di eventi che si svolge da settembre a giugno con almeno tre serate a settimana.

Oggi, dopo qualche vicissitudine, potete trovare dietro al bancone Uzzi e Aila che – con lune storte alternate, palpebre perennemente cascanti ma inesauribile energia – tentano di accogliervi proprio come se foste a casa.

Quello che stiamo cercando di costruire è un locale dal quale non farvi uscire mai! Potete arrivare per una tarda colazione, studiare, lavorare, fare due chiacchiere e poi magari approfittarne per pranzare.
Potete passare il pomeriggio scegliendo un libro per voi o da regalare, il tutto mentre sorseggiate una tisana o gustate una fetta di torta. Poi, magari, vi può capitare di incontrare qualche scrittore che viene qui a presentare il suo libro prima che venga servito l’aperitivo “Abbuffet” che precede i nostri eventi serali.
E se la sera non sapete che fare ne abbiamo per tutti i gusti: i corsi del martedì e del mercoledì, Saulo Lucci e Dante ogni giovedì e ancora reading, concerti, spettacoli teatrali. Per non farvi mancare nulla.

Uzzi e Aila vi aspettano per prendervi per la gola o chiacchierare, per consigliarvi un libro o qualcosa da guardare. Fate voi. Noi siamo qui, anche se volete solo stare in pace. Stiamo zitte molto bene!