News dalla Luna’sTorta | è Primavera, svegliatevi bambine!

Cari amici,

ebbene sì, questa settimana celebreremo anche l'arrivo della Primavera, come abbiamo festeggiato San Patrizio il 17, come festeggeremo i papà il 19. Ecco, delle festività elencate il 17, non essendo irlandesi, ha su noi poca presa, se si esclude qualche giovinotto che parte in serata per la via crucis dei pub irlandesi che ormai popolano in buon numero anche la nostra piccola mondana Torino. E i papà... bè, crediamo che sia ogni giorno motivo di festeggiarli, quindi il 19 ci lascia un tantino freddi.

Quello che invece aspettiamo davvero è il 21. Il primo giorno di primavera, in cui sentir sbocciare la vita. Dentro e fuori di noi. Sarà suggestione, ma l'aria in questo giorno in particolare ha un profumo diverso, sembra più frizzante, ad ogni movimento del capo si scorge una nuova gemma o qualche timido nuovo fiorellino e vien voglia di star fuori, di sgranchirsi le gambe, di respirare a pieni polmoni e di stare in mezzo alla natura, di mangiarsi un panino al parco, invece di fare la solita pausa pranzo.

L'animo si rasserena pensando al sabato che ci attende, e anche se sarà un bigio giorno di pioggia noi scorgeremo tra le gocce festeggiando la rinascita di una nuova stagione che porterà all'estate, ad abiti e pensieri leggeri.

Se saremo un po' distratti, con l'aria sognante di chi c'è ma non c'è ora sapete il motivo, e se invece proprio non ci troverete al Luna's fate quattro passi in più e date un'occhiata al Valentino. Chissà che non ci troviate a goderci il primo pomeriggio su una coperta a scacchi!!!

 

---

Corso di lettura ad alta voce | dal 18 febbraio

a cura dell'associazione culturale YOWRAS
tutti i mercoledì dalle 19,30 alle 21,30

Nella lettura ad alta voce le parole diventano qualcosa di diverso, di materiale, di emozionale.
Un testo letto a voce alta è di fatto una comunicazione diretta a coloro che ascoltano, e chi legge deve essere in grado di trasmettere sia la fredda innaturale passività che spesso è contenuta in una relazione tecnica, sia le emozioni o la consistenza delle azioni di una scena drammatica o comica.

Questo è un corso base per chi desidera imparare a leggere in modo gradevole ed efficace un testo letto ad alta voce, sia questo una relazione, un racconto o una fiaba.

_________________________________

Maggiori informazioni sul sito, cui accedete con un semplice clic!

---

 

Hell o’Dante | giovedì 19 marzo

 

Ogni benedetto giovedì sera alla Luna’sTorta va in scena il grande spettacolo di Hell o’ Dante. E se non l’avete ancora visto dovreste rimediare quanto prima!

L’Inferno rivisto da Saulo Lucci fa morir dal ridere, è pieno di musica e dà i brividi. Ogni giovedì si estrae un canto che viene raccontato e quindi recitato (a memoria); ogni giovedì il testo dantesco è preso come base di una partitura che ci conduce là, dove nessun uomo o quasi ha mai osato prima.

Il prossimo appuntamento è previsto per giovedì 19 marzo. Dalle 20 in poi c’è l’aperitivo, dalle 21 circa lo spettacolo.

Potete prenotarvi cliccando qui o telefonando allo 0116690577.

---

 

Il Balconcino al chiaro di Luna's | venerdì 20 marzo

I “Maksim Cristan con la Spada“, noti a Torino per la loro iniziativa domenicale “Concertino dal Balconcino“, tornano il 20 marzo alla Luna’s Torta con un appuntamento “a terra” insieme ad alcuni degli artisti del collettivo (e più precisamente i ragazzi di Radiocitofono, Carlo Molinaro, Gabriella Dal Farra attrice e Guido Marenzi Hook ambientazioni elettroniche). . Gli MCCS sono un trio punklirico composto da Maksim Cristan, chitarra elettrica, Daria Spada, voce lirica e Valentino Pizzi al basso e batteria. Una formazione originale che a partire dai testi grotteschi e provocatori del croato Cristan sviluppa un energico viaggio tra sonorità metropolitane e richiami alla tradizione tzigana, in cui la voce alterna intenzioni e registri, costretta a un ruolo innovativo e affascinante.

 

BIO

Maksim Cristan scrittore e musicista, vive a Pola, Zagabria, Milano, Lecce, Bari, Berlino e Torino. Pubblica nel 2007 per Feltrinelli il romanzo “Fanculopensiero”, oggi alla quinta edizione. Nel 2012 pubblica in Croazia “Bemteumozak” per Planetopija (Zagreb). Scrive per il settimanale “Internazionale” nella rubrica Italieni. E’ autore della commedia “Chi sono”, in scena al Tyatrom Theater di Berlino, compone e interpreta concerti a sfondo sociale, in collaborazione con vari musicisti italiani. Già ospite di Rai tv, La7 tv, Sky tv, Radio Popolare Milano, Radio 3, dal 2011 ha intrapreso un nuovo percorso artistico fondando gli Mccs. A Torino ha raggiunto una certa notorietà grazie all’iniziativa musicale “Concertino dal Balconcino”, nella quale assieme alla cantante Daria Spada si esibisce dal ballatoio del suo condominio ogni domenica pomeriggio gratuitamente, coinvolgendo anche altri artisti di ogni genere.

 

Daria Spada pugliese, studia canto lirico al Conservatorio Verdi di Torino. Si laurea in Scienze della Comunicazione con una tesi in Etnomusicologia. Nel 2008 lavora per Ravenna Festival, dal 2008 al 2011 per il teatro stabile Kismet di Bari, occupandosi di arte civile presso l’Istituto Penitenziario Minorile Fornelli. Dal 2011 è a tempo pieno cantante del gruppo Mccs. ——————————————————————————

 

Come non esserci??? Data la voce di Daria e la sonorità dell’accompagnamento musicale il Luna’s esploderà di suoni e melodie.

Prenotatevi, perché speriamo sarete in tanti! O cliccando qui o telefonando allo 0116690577

---

Twentyfours Acoustic Pop-Folk ensemble @ Luna's Torta | sabato 21 marzo

I TwentyFourS nascono a Torino, quasi per caso, un po’ come il nome stesso: ventiquattro erano in totale le corde degli strumenti, nella prima esibizione con questo nome.

 

I TwentyFours sono un gruppo musicale, ma prima ancora un gruppo di persone in cui esperienze musicali anche molto distanti hanno la possibilità di scontrarsi, incontrarsi e diventare musica. Il risultato è un repertorio di canzoni italiane e internazionali, di ogni tempo, interpretate con approccio pop-folk acustico.

 

La sfida è cogliere l’essenza del brano, la missione è raccontare un po’ di buona musica, con semplicità, attraverso mani, voci e culture diverse.

 

Che dire di più se non: siateci, per vivere una serata d’atmosfera e atmosfere, per abbandonarvi alle note…

 

L’aperitivo lo serviamo dalle 20, il concerto sarà dalle 21.

Prenotate, dunque! O cliccando qui oppure telefonando allo 0116690577.

---

Pane, LIBRI e marmellata con Omar Tomaino @ Luna's Torta | domenica 22 marzo

Domenica 22 marzo avremo un nuovo appuntamento del nostro fiore all’occhiello Pane Libri e Marmellata, ovvero le colazioni della domenica con un autore.

 

Questa è la volta di Omar Tomaino e del suo Alternativa – Considerazioni su un mondo cieco, che è un libro che parla di noi, dei nostri consumi, dei nostri comportamenti, delle nostre abitudini. Un testo che non racchiude alcuna verità assoluta: si limita a esplorare i retroscena dell’operato umano forzando i riflettori sui lati nascosti dell’informazione e sul quel lato individualista dell’animo umano che tanto accettiamo con cinico disinteresse.

 

Dalle 10,30 la colazione, dalle 11,30 la chiacchierata.

 

Prenotatevi qui o telefonando allo 0116690577.

---

In fine (Gesti Indelebili di un Indice Medio di Felicità In America)

Tre consigli per ben leggere:

- Gesti indelebili è una raccolta di racconti (dodici) in cui a farla da padrona è l'assenza. Un'assenza declinata e vissuta in modi e maniere diverse dai protagonisti che via via ci è dato incontrare. Uno stato d'essere che prende forma in quei gesti indelebili che via via i personaggi sono portati a compiere e che percorre tutto il libro irrorandolo di una sottile ironia e di un fondo di disperata speranza che accomuna tutti gli attori delle vicende. L'autrice, A.L. Kennedyè giornalista e autrice teatrale, oltre che scrittrice. E questo dona alle sue pagine un realismo e una vividità d'immagine che fanno scorrere veloci le pagine...
Edito da Minimum Fax è una bella scommessa per lettori che hanno voglia di novità.

- Indice medio di felicità, oltre al titolo del nuovo libro di David Machado uscito per Neri Pozza, è anche come viene denominata la tabella che campeggia in bella vista in camera del giovane e depresso Xavier, capelli sale e pepe. Un indice che fa fatica ad avere picchi verso l'altro per lo stesso Xavier, per Almodovar e per Daniel, che si imbarcano in un'improbabile fallimentare impresa: costruire un sito per bisognosi, in cui chi necessitasse d'aiuto avrebbe trovato interlocutori in soccorso. Un flop. Come le vite dei tre, Almodovar arrestato, Daniel (con la moglie e i figli lontano) a vendere aspirapolveri e Xavier, inchiodato nel letto a guardare il soffitto e a monitorare la felicità sulla sua famigerata tabella in un Portogallo stremato dalla crisi economica. E' poi così necessario continuare a misurarla questa felicità? O è forse meglio che ognuno trovi la sua?

- Ricalcando le orme di John Steinbeck Geert Mak si mette in viaggio e ripercorre ai nostri giorni le strade che lo scrittore aveva attraversato negli anni '60 con il mitico barboncino CharleyIn America, edito da Ponte Alle Grazie, è il racconto di questo nuovo tragitto che rimarca le differenze, i cambiamenti delle due Americhe che si parlano da due luoghi temporali così diversi. Il risultato è curioso, e ... fa venir voglia di partire!

---

Se questa mail ti è piaciuta, mandala a un amico!

C'è gente che segnala questa newsletter agli amici, o gliela inoltra, o addirittura li iscrive (da questa pagina). È possibile che siano grandi misantropi, che vogliano perdere i loro amici a uno a uno. Io però li ringrazio: continuate così!

Questa newsletter è realizzata interamente con materiale riciclabile: algoritmi, idee e barbera in proporzioni variabili. Non inquina aria, mari e fiumi. Potete gettarla nel cestino senza recar danno all'ambiente. Ma soprattutto potete girarla a qualche amico o amica e invitarli a iscriversi (basta andare qui).
Però non stampatela. La scrivo con le letterone belle grandi apposta.