Notizie dalla Luna's / Libri con copertine di lana

cari amici,

magari voi lo sapete da sempre, ma io l'ho appena notato: la versione italiana di Amazon classifica il formato dei libri con in modo un po' inconsueto. I libri con copertina rigida diventano "rilegati" (che in realtà vuol dire un'altra cosa, ma tant'è). Soprattutto, però, le copertine morbide diventano mirabolanti "copertine flessibili".

Potrebbe sembrare una traduzione imperfetta, ma io non lo credo. Amazon è sempre all'avanguardia, sapete, e se le copertine dei suoi libri si definiscono flessibili, ci sarà una ragione. Mi immagino allora copertine che cambiano secondo le situazioni: diventano di morbida seta se a prendere in mano il libro è una signora raffinata, profumano di giglio per sedurre le ragazze, mutano colore come un camaleonte per adattarsi alla tinta del tavolo, dello scaffale, della parete.

Qualcuno di questi libri con copertina flessibile sabato e domenica prossimi sarà sicuramente in via Roma, a Torino, per Portici di carta. Li riconoscerete perché si faranno crescere una peluria sulla copertina, una sorta di lanetta, visto che nel weekend, ahimè, non farà proprio caldo.

Noi della Luna'sTorta non porteremo sotto i portici copertine flessibili; noi siamo gente tradizionalista che ama i libri di carta e cartoncino, magari cuciti, magari anche fatti a mano. Come quelli splendidi di Sartoria Utopia, "capanna editrice" di Milano, di cui potete leggere appena sotto.

Un libro interamente artigianale, un reading di 4 fantastiche poetesse

Bastarde senza gloria a colazione / domenica 6

Una colazione in compagnia di alcune delle voci poetiche più forti e eterodosse della scena italiana contemporanea, presenti nell’antologia Bastarde senza gloria (Sartoria Utopia editrice). Un libro molto speciale, realizzato e cucito interamente a mano.

Il libro è un piccolo capolavoro editoriale: realizzato a mano in ogni sua parte, con la copertina serigrafata artigianalmente e incollata su cartone e una rilegatura con cucitura giapponese.

Dalle 10 in poi si fa colazione, verso le 12 comincia il reading di: Alessandra Racca, Valentina Diana, Francesca Genti e Manuela Dago. Info e prenotazione (consigliata) da questa pagina.

Sotto i portici a ottobre fioriscono i libri

La Luna'sTorta Portici di carta / 5-6 ottobre

Nel prossimo weekend torna Portici di carta, la manifestazione che riempie via Roma di libri, autori, reading e presentazioni. Una specie di salone del libro a cielo aperto: siamo ormai al settimo anno e partecipare è sempre molto bello.

La Luna'sTorta avrà un gran bel banco, impreziosito dalla presenza di alcuni autori: domenica, Alessandra Racca, Manuela Dago e Marco Lazzarotto verranno a farci visita. Per sapere dove e quando, guardate questa pagina!

La schiuma dei giorni di Vian è diventato un film. E uno spettacolo

Cantautori in jazz / giovedì 10 ottobre dalle 19

Proseguono i concertini del giovedì alla Luna’sTorta con un terzetto che rilegge in chiave jazz/soul alcuni grandi songwiter italiani: Piero Ciampi, Umberto Bindi, Tenco, Sergio Endrigo, Giorgio Gaber, Demetrio Stratos, Paolo Conte.

La cantante Emy Spadea, Fabio Gorlier al piano e Simone Garino (sax e clarinetto) compongono un magico trio che accompagnerà in musica l’aperitivo di giovedì 10 ottobre.
Dalle 19 vi coccoliamo lo stomaco, dalle 20.40 circa c'è la musica!

> Prenotazioni e altre informazioni da qui

Un po' di illuminismo per rischiarare questi tempi bui!

Un corso allegro di filosofia / dall'8 ottobre

Le accurate immersioni filosofiche di Raffaella Paisio dalla plancia di Luna’s Torta quest’anno toccheranno fondali  pescosi  ed incantevoli. Lungo  rotte sette e ottocentesche solcheremo le acque dell’Illuminismo e del Romanticismo, alla ricerca di pesci misteriosi e pregiatissimi: da Rousseau a Voltaire, da Hegel a Kierkegaard...

Il corso ha un prezzo popolare (7 euro a lezione), comincia l’8 ottobre e prosegue ogni martedì alla Luna’sTorta, dalle 19 alle 20.30 circa. Info e iscrizioni da qui.

...se questa mail vi è piaciuta, fatela girare!

Grazie a tutti quelli che segnalano agli amici questa newsletter, gliela girano, li iscrivono (probabilmente a loro insaputa) da questa pagina. Continuate così!

Questa newsletter è realizzata interamente con materiale riciclabile: algoritmi, idee e barbera in proporzioni variabili. Non inquina aria, mari e fiumi. Potete gettarla nel cestino senza recar danno all'ambiente. Ma soprattutto potete girarla a qualche amico o amica e invitarli a iscriversi (basta andare qui).
Però non stampatela. La scrivo con le letterone belle grandi apposta.