La newsletter dalla Luna'sTorta / Viaggi low cost

cari amici,

in Italia, secondo me, il settore dei viaggi low cost non ha mai davvero sfondato. Ci sono, voglio dire, moltissimi miglioramenti possibili, specie in questo periodo di crisi in cui, diciamocelo, chi vuol viaggiare è disposto un po' a tutto.

Prendiamo gli aerei. Sì certo, ci sono le low cost. Ma la vera frontiera è un'altra: una bella compagnia con piloti ipovedenti, presi dai servizi sociali con la loro brava percentuale di disabilità. Lo slogan: vi portiamo dovunque. Nel senso di: non lo sappiamo anche noi, di preciso, proviamo ad atterrare su questa grossa ombra grigia che forse è New York, forse una macchia di umidità sul radar.

Chi preferisce viaggiare via terra, può affidarsi all'economica Pongo Railways. Ottimi treni, veloci quanto basta per tener lontani gli indiani Comanche (che comunque viaggiano sui cavalli low-cost di razza Gambizzà).
Le rotaie poi sono ecologiche, modellate in pongo con pochi inserti di das, in modo da adattarsi alle condizioni climatiche. La Pongo Railways ha una sola linea, da Saturnia a Saturno, senza fermate intermedie.

Se amate il trekking, potete risparmiare un sacco con la formula TuristaRicco. Vi basterà portare in spalla, oltre allo zaino, un turista ricco. Potete svegliere tra l'opzione EasyGoing (donnina cinese), la AverageLoad (nuovo ricco croato) o quella GoodbyeSir (grande obeso russo caricato a vodka).

E poi che altro? Sarete ormai tornati, o in procinto di tornare e forse queste mail sceme vi mancavano, o più probabilmente no, ma comunque eccone un'altra. Che vi informa, giusto per cominciare, di due corsi che da settembre in poi imperverseranno alla Luna'sTorta!

Intanto, durante l'estate, dei piccoli folletti grigi han rifatto il sito della Luna's

C'è un sito tutto nuovo

L'indirizzo è sempre quello, i contenuti grossomodo anche, ma il sito è completamente rinnovato. Secondo me è venuto bene. Fateci un giro, se avete un po' di tempo e fateci i complimenti, se avete un po' di cuore :)

Ad agosto è ancora tutto in rodaggio, così cominciamo pian piano a...

... presentare i due corsi / da fine settembre

> Il lunedì, dal 23 settembre, c'è un Corso di arabo. Lingua, grammatica, conversazione e un po' d cultura. Tutto a un livello base, che non richiede conoscenze precedenti. I prezzi sono popolari (7 euro a lezione, 70 in totale), altre informazioni disponibili qui.

> Il mercoledì, dal 2 ottobre, c'è un corso che è quanto di più figo concepito dall'umana immaginazione. Ok, mi rendo conto, ho creato aspettative. Ma le giustifico subito: il corso è di scrittura musical-creativa e a tenerlo è Federico Sirianni, eccellente cantutore genovese. Prezzi sempre popolari, tutte le informazioni qui.

Un consiglio di lettura non si nega mai a nessuno, ed ecco il nostro:

C'eravamo io, Jules Verne e uno spiritista

Un libro uscito da qualche anno, ma perfetto per gli ombrelloni di ogni tempo (anche per gli ombrelloni low-cost, fatti in marzapane). Immaginate il giovane Jules Verne alle prese con una serie di delitti, nella Parigi del 1855. Tra uno spiritista, una ragazza bellissima, un marchese pazzo, un amico giornalista, la polizia che non ne prende una e la nascente arte fotografica. Jules Verne e il mistero della camera oscura (Sellerio) è un ottimo giallo da ombrellone, da parco, da divano. Ed è anche piuttosto low cost! (11 euro)

...se questa mail vi è piaciuta, fatela girare!

Grazie a tutti quelli che segnalano agli amici questa newsletter, gliela girano, li iscrivono (probabilmente a loro insaputa) da questa pagina. Continuate così!

Questa newsletter è realizzata interamente con materiale riciclabile: algoritmi, idee e barbera in proporzioni variabili. Non inquina aria, mari e fiumi. Potete gettarla nel cestino senza recar danno all'ambiente. Ma soprattutto potete girarla a qualche amico o amica e invitarli a iscriversi (basta andare qui).
Però non stampatela. La scrivo con le letterone belle grandi apposta.