Testata

Non sappiamo se anche a voi capiti lo stesso, ma non è infrequente, in questa stagione estiva e calorosa, che noi Lunatici ci si senta un po'... come dire... dispersivi, aleatori, fra le nuvole... un po'... ecco, abbiamo trovato!

Avete presente quando in una passeggiata in campagna vi trovate a percorrere un campo erboso incappando distrattamente in un soffione? Siamo sicuri che non siete capaci, come i più, di resistere alla tentazione: cogliete l'infruttescenza e soffiate, disperdendo le piccole parti che ne compongono la capocchia.

Ebbene, possiamo confessarvi che in questa rilassatezza afosa ci sentiamo simili ai soffioni? Potete prenderci, soffiare neanche troppo forte nella nostra direzione, e noi... PUFFFF! In un attimo ci dissolveremo in tanti piccoli noi parcellizzati, scorrazzanti e volteggianti in ogni dove.

Ma non temete, non c'è da preoccuparsi: è la miriade di aspetti di cui siamo composti, che solitamente ci viene più facile tenere incollati l'uno all'altro. Ne siamo certi, magari vi sembreremo un po' svampiti e poco presenti, ma non è così: stiamo solo frazionando il nostro essere in varie moltitudini, attitudini, solo per ricomporci poi in maniera adeguata in autunno, quando ferie, ritmi lenti e rilassatezza saranno passati...

Non ce ne vogliate: siamo della famiglia del tarassaco, ma il nostro cuore è spumoso!

Buona settimana, Lunatici!

---

Mercoledì 20 e Giovedì 21 luglio | h 18,30-21,30

L'aperiEstivo Lunatico

L'appuntamento con l'aperitivo più fresco e stralunato di tutta Torino è dalle 18,30 alle 21,30 del mercoledì e venerdì al Luna's Torta. Potrete giocare scegliendo quante pappas volete fare. Ci sarà un apposito modulino con tutte le possibilità a prova di fame dalla più stuzzichevole a quella più robusta. Da uno a sette assaggi, per soddisfare anche i più esigenti!

Con l'ombrellone e i divanetti sembrerà di essere in spiaggia e con le delizie che vi proporremo la serata trascorrerà piacevole e sfiziosa...
Non potete non venire a provarlo: vi catturerà!

---

Giovedì 21 luglio | h 18,30-21,30 aperitivo, h 19-20 StuzzicaLibro

StuzzicaLibro: L'aperitivo che non scompare davvero

Sapete quando prendete in mano un libro, non riuscite a staccarvene e alla fine vi accorgete che l’avete proprio divorato?
A noi è capitato con un sacco di bei libri, nell’ultimo anno. Così ne abbiamo selezionati alcuni per riprenderli con calma e stuzzicarli sotto il nostro ombrellone, facendo quattro chiacchiere sbocconcellando l’aperitivo e sorseggiando qualcosa di fresco. Potete venire a stuzzicare con noi tutti i giovedì estivi, fino alla prima settimana di agosto, dalle 19 alle 20.

Sono libri che avete letto e amato? Venite a parlarcene!
Non vi sono piaciuti? Bene, amiamo i dibattiti animati nella canicola estiva!
Non li avete letti? Venite a stuzzicarli con noi, siamo convinte che non riuscirete a staccarvene dopo il primo assaggio.

Questa settimana si parlerà di un libro immenso, che parla a più generazioni: “Gli anni” di Annie Ernaux, L'Orma. Un libro che è eccezionale tanto nella forma (architettato in modo da essere impersonale) quanto nei contenuti (riesce ad essere intimo pur in questa impersonalità voluta). Da leggere e assaporare se si è uomini, se si è donne, se si è giovani o meno giovani, perché parla a noi tutti, descrivendo una storia recente, una donna matura che la attraversa, in una nazione a quattro passi da noi.

Cliccate QUI per avere qualche informazione in più sul libro e sull'autrice.

---

Venerdì 21 luglio | h 18

Chiusura anticipata per il Luna's!!!

Cari Lunatici, Aila e Uzzi si scusano (neanche troppo!) per il disagio, ma avendo una sanissima passione per il cantautore romano Daniele Silvestri, venerdì 22 luglio chiuderanno il Luna's anticipatamente (alle 18, appunto) per andare a Collegno al Flower Festival a sentire il loro beniamino. Anche perché il programma è assai allettante: apertura di Guido Catalano e chiusura con il dancing del Baciami Stupida. Tutt'al più, Raga, ci si vede lì!

E se sabato mattina ci trovate con la palpebra un po' a mezz'asta sapete perché!!!

---

Questa settimana vi proponiamo nientemeno che il Pulitzer 2016, una vecchia conoscenza che torna con un romanzo teso come sulla lama di un rasoio e un libro in realtà edito nel 2014, ma per noi nuovo nuovo, come lo è la casa editrice che con lui iniziamo ad ospitare.

Giorni selvaggi di William Finnegan, 66th&2nd (25 euro)

La vita di Finnegan si srotola sulle pagine di questo romanzone regalandoci un libro che è in sé un diario di bordo, un diario di viaggio, un diario punto e basta. La continua sfida tra l'uomo e la natura, incarnata nei muri d'acqua che Finnegan cavalca e va a cercare nei più svariati angoli del mondo. Lo definiremmo inoltre romanzo di formazione, perché se lo sport del surfista è adrenalina, emozione, velocità e splendore è anche paura, smarrimento, constatazione della propria infima condizione umana... Scritto con la passione di chi solo chi si è sfidato fino al midollo può regalare, non possiamo che approvare il riconoscimento che ha ricevuto.

L'essenza del surf è quella di entrare in una relazione intima con l'oceano, con la natura a tutto tondo. Per farlo bisogna conoscere a fondo le condizioni meteorologiche, il tipo di fondali e lo stato delle coste. Così facendo nasce una relazione molto concreta con la natura: "Com'è quest'onda? E quella che arriverà subito dopo?". Ecco, capire come si comporterà l'oceano è fondamentale per essere un vero surfista. La verità è che in mare bisogna essere dei veggenti per sopravvivere, perché il mare è potente e non perdona gli sprovveduti. [da un'intervista di Francesco Musolino del 9/7/ 2016 su Il fatto quotidiano]

Spy Story, Love Story di Nicolai Lilin, Einaudi (18 euro)

La storia di Alësa e del suo destino maledetto: assassino suo malgrado in tenera età rimarrà imprigionato nella sua stessa colpa iniziale e verrà assoldato come killer da Rakov. Fino a quando deciderà di cambiare vita, non prima di un'ultima missione affidatagli da Rakov per l'appunto, per cui dovrà spingersi fino a Milano. In quest'occasione la vita di Alësa davvero cambierà radicalmente, perché l'impresa non sarà facile come sembrava in principio, perché avrà un giovinotto faccia pulita al suo fianco, Ivan, che sembra esser nato per farlo impazzire, perché avverrà l'incontro-calamita con Marta. Davvero una spy story, love story capace di tenerci col fiato sospeso fino all'ultima parola!

Lui non aveva una bella famiglia numerosa, non aveva nonni, zii, o fratelli e sorelle. E soprattutto non aveva un padre, forse per questo sua madre non aveva mai fatto un album con le foto, evidentemente non le piaceva fissare uno scatto dopo l'altro la sua vita. Forse sempre per questo, quando gli capitava di accompagnarla a guardare gli album che riprendevano i momenti importanti delle vite altrui, lui si concentrava a cercare in quelle immagini i difetti.

Louise Amour di Christian Bobin, Camelozampa (14 euro)

L'eterna lotta tra ragione e sentimento in questi frammenti che ci regala Bobin, facendoci far capolino in una storia che parla di un teologo che incappa in una distillatrice di profumi restandone ammaliato, rapito, innamorandosene fino al midollo e relegando il suo fino ad allora motivo di vita in un cantuccio, nella periferia delle sue priorità. Una partitura quasi poetica, un ritmo di danza, una delicatezza di suoni ed immagini che davvero sanno trasportare in un mondo altro, nella magia di un sentimento nuovo e unico, totalizzante.

Louise Amour era abituata a un modo di vivere che sembrava angelico o in cui, come in profumeria, ogni cosa era depurata e liberata dalla sua pesantezza. Dovevo, per vederla bene e per vedere solo lei, separare ogni volta la sua apparizione da quello sfondo dorato e lussuoso. Ci riuscivo senza fatica: Louise Amour era per me il nome di una santa, di quelle che non sono mai esistite e che si vedono dipinte con la panna liquida nelle immagini di Épinal.

---

LA PROSSIMA SETTIMANA...

Annunciazò annunciaziò!!
Dal 19 giugno all'11 settembre compresi Luna's Torta cambia orario!
° Lunedì (aperto!) e Martedì: h 9,30-20
° dal Mercoledì al Venerdì: h 9,30-21,30
° il Sabato: h 9,30-15
° Domenica Chiuso

Questo ci darà modo di deliziarvi con il ciclo di aperitivi serali:
- Mercoledì 27; Giovedì 28 e Venerdì 29 luglio: L'AperiEstivo Lunatico
- Giovedì 28: quinta puntata per lo StuzzicaLibro

---

Se questa mail ti è piaciuta, mandala a un amico!

C'è gente che segnala questa newsletter agli amici, o gliela inoltra, o addirittura li iscrive (da questa pagina). È possibile che siano grandi misantropi, che vogliano perdere i loro amici a uno a uno. Noi però li ringraziamo: continuate così!

Questa newsletter è realizzata interamente con materiale riciclabile: algoritmi, idee e barbera in proporzioni variabili. Non inquina aria, mari e fiumi. Potete gettarla nel cestino senza recar danno all'ambiente. Ma soprattutto potete girarla a qualche amico o amica e invitarli a iscriversi (basta andare qui).

Però non stampatela. La scriviamo con le letterone belle grandi apposta.