News dalla Luna’sTorta | Una Luna Stupefacente!

Cari amici,


è da un po' di tempo che ci interroghiamo su quanto sia sano frequentare il Luna's Torta. No, non vogliamo farci un autogol e dissuadervi dall'avervi come clienti, ma succedono cose bizzarre che andiamo di seguito a narrare, che qualche punto di domanda lo fanno sorgere.

Cominciamo col professore che, abituè del pranzo, se manca anche solo per un giorno ci avvisa, quasi a dover portare una giustificazione perché assente.
Continuiamo con il ragazzo turco che s'è affezionato e che deve assolutamente prendere il suo caffé lungo prima di ritornare in residence perché ci racconta che quello è il momento felice della giornata, perché il Luna's Torta è il suo luogo felice.
Passiamo poi a chi, su Facebook, posta foto del locale coi cuoricini e, ringraziato, risponde: "Ma grazie di che? Io vi amo!".
Oppure ci sono le lamentazioni di chi proprio non ci può credere che il lunedì siamo chiusi e che non può quindi accomodarsi su uno dei nostri avvolgenti divanetti blu.
Per non parlare degli amici a quattro zampe che fanno da apripista ai padroni nell'ingresso al locale e che poi (a visibile disagio) trascorrono metà del pomeriggio spalmati sul pavimento del Luna's.
C'è chi poi arriva e punta dritto alla vetrinetta dei dolci, illuminandosi di un sorriso radioso se nello scomparto frigo troneggia una cheesecake.
E non dimentichiamoci dei devoti del pancake del finesettimana!


Insomma. Tutto ciò ci fa sorgere qualche dubbio. Pur consapevoli di non spargere strane polverine nell'aria o negli alimenti non possiamo non chiederci: non è che il Luna's Torta crea dipendenza? Così fosse, pur non capendone l'origine, vorremmo che la magia non cambiasse e tutto sommato siamo felici di essere il vostro stupefacente d'elezione!

*** *** *** *** *** *** *** *** *** *** *** *** *** ***
Forse creeremo motivo di ulteriore dipendenza annunciandovi che stiamo per iniziare il nostro ciclo di cene tematiche. Inizieremo sabato 27 giugno con una Cenetta Immorale (date un'occhiata più sotto per i dettagli) per proseguire poi buona parte dell'estate, creando un goloso connubio tra letteratura e buona cucina, tra parole, autori, sapori e delizie. A presto, Golosi!

---

Corso di filosofia e tarocchi | da martedì 12 maggio nuovo programma per i corsi di Filosofia e Tarocchi

Nuovi programmi per i corsi di Filosofia e Tarocchi tenuti dalla poliedrica Raffaella Paisio. Da Martedì 12 maggio.

 

Per chi avesse mancato gli appuntamenti della stagione autunnale e invernale, per chi volesse proseguire il discorso iniziato, altre 7 serate tutte da ascoltare!

 

Tutti i Martedì dalle 18,15 il corso di Filosofia, alle 19,30 il corso di Tarocchi.

Non mancate!

 

Per info telefonateci allo 0116690577

---

thINK - Inchiostro per pensare. Corso di calligrafia medievale | dal 19 maggio

Un'occasione per riscoprire l'antica arte della calligrafia, per riassaporare il piacere dell'inchiostro che scorre sulla carta e la bellezza del gesto manuale che dà forma alla parola scritta perché, come diceva Voltaire, la scrittura è la pittura della voce. Il corso propone un'introduzione alla Gotica Textura, uno dei più diffusi stili calligrafici del Medioevo, attraverso esercizi pratici, con l'obiettivo di esplorare non solo le tecniche tradizionali ma anche le potenzialità della calligrafia contemporanea nella vita di tutti i giorni.

 

Il corso si svolgerà la sera del martedì per sei lezioni e avrà la durata di due ore dalle 19,00 alle 21,00.

 

Per informazioni e iscrizioni telefonare allo 0116690577

---

Corso di songwriting con Federico Sirianni | dal 3 giugno tutti i mercoledì

Nuovo appuntamento con la canzone e con la scrittura di parole in musica con Federico Sirianni.

Dal 3 giugno tutti i mercoledì il bravo cantautore genovese ci accompagnerà nella scrittura di testi musicali sulla falsariga di cantautori come Tom Waits, Fabrizio De Andrè, Bob Dylan e molti altri, che ci farà scoprire serata per serata.

Maggiori dettagli su costi e orari a breve.

---

Trentaquattro canti. Tanti ne ha scritti Dante nell’Inferno e tanti ne ha raccontati Saulo Lucci in altrettante serate, sempre di giovedì sera e sempre da Luna’sTorta.

 

A grande richiesta torna HELL O’ DANTE BEST OF, con un canto votato dal pubblico. Questo giovedì tocca al XXVI canto e a Ulisse.

Non mancate!!!

 

Come di consueto alle 20.00 aperitivo e alle 21.00 spettacolo.

---

Anti-ROMEO & GIULIETTA con Antimusica e Ciccio Rigoli @ Luna's Torta | venerdì 19 giugno

Il cantautore torinese Michele Cosentino, in arte Antimusica e lo stand-up comedian milanese Ciccio Rigoli presentano ANTI Romeo e Giulietta, tratto da William Shakespeare, recitato, raccontato e spiegato a memoria.

 

La celebre scena del balcone, la prima notte d’amore, la fuga di Romeo al suono dell’allodola messaggera del mattino; l’assunzione del sonnifero e l’inevitabile tragico finale sono gli elementi base della rappresentazione.

 

Ingresso libero uscita a pagamento spontaneo.

 

Con Antimusica, nella parte di Giulietta Capuleta, e Ciccio Rigoli nella parte di Romeo Montecchio.

 

Come di consueto dalle 20.00 aperitivo, alle 21.00 spettacolo.

Potete prenotare cliccando qui o chiamandoci allo 0116690577. E ricordate, prenotare fa bene alle vostre gambe e aiuta a preservare la salute dei cuochi.

---

"Cenetta immorale" ovvero a tavola con Montalbán| sabato 27 giugno

Una cena per assaporare le pagine e le ricette di uno dei più famosi autori e buongustai spagnoli. Manuel Vázquez Montalbán e le sue Ricette Immorali vi accompagneranno in un itinerario alla scoperta del gusto e della passione.

 

Ogni piatto verrà accostato alle descrizioni che ne fa Montalbán, perchè “non si sa di nessuno che sia riuscito a sedurre con ciò che aveva offerto da mangiare; ma esiste un lungo elenco di coloro che hanno sedotto spiegando quello che si stava per mangiare”.

 

La prenotazione è obbligatoria, la serata si svolgerà con un minimo di 8 partecipanti. Potete prenotare entro mercoledì 24 giugno chiamandoci allo 011.6690577 o cliccando qui, (vi preghiamo di segnalarci eventuali esigenze o intolleranze alimentari).

 

Menu completo: 20 euro a persona

Ognuna di queste ricette è una scommessa su un’altra morale possibile, su una morale edonista alla portata di coloro che credono in una felicità immediata, basata sull’uso e persino sull’abuso di saggezze innocenti: saper cucinare, saper mangiare, cercare di imparare ad amare. (Manuel Vázquez Montalbán)

 

Antipasti

Pane e pomodoro

La tentazione di Jansson

Polpo alla cretese

 

Primo

Riso con le vongole

 

Secondo

Baccalà Pil Pil

Melanzane all’alessandrina

 

Dolce

Banane al rum cotte al forno

 

Caffè

Bevande incluse: acqua e 1/4 l. vino delle casa bianco o rosso

---

In fine: tre libri, tre diversi sapori!

- Cominciamo con un libro che ci porta indietro nel tempo e in uno spazio italiano, ma quasi anche no. Wu ming 1, con il suo Cent'anni a Nordest (Rizzoli) percorre gli anni che dalla Prima Guerra Mondiale hanno portato ai giorni nostri vedendo in questa terra di confine (il Nordest del titolo) un punto di vista privilegiato per addentrarsi in motivazioni di oggi (ma che risalgono a ieri) che hanno creato l'Italia così come la viviamo e come abbiamo imparato a conoscerne e riconoscerne le incongruenze e contraddizioni.

- Un titolo che è come una caramella da scartare, che inizia con una situazione ben nota ai giovani non più giovani di oggi. Angelo lascia il lavoro che lo appassiona nel campo dell'editoria per diventare agente immobiliare. Un matrimonio fallito alle spalle, una figlia affidata alla mamma. Di appartamento in appartamento l'abitudine diventa routine e la vita ha giorni che si somigliano, finchè il nostro mostrerà un appartamento al signor Ferrero. Insospettata nasce una bella amicizia e quindi, dopo qualche tempo, la richiesta dell'attempato Ferrero: vorrebbe che Angelo leggesse il libro che ha scritto. E qualcosa cambierà nelle esistenze dei due. L'appartamento è la seconda prova per il giovane fossanese Mario Capello, edito dalla casa editrice Tunué, che solitamente confeziona splendidi graphic novel, ma da qualche tempo s'è lanciata anche alla narrativa. Un bon bon tutto da gustare!


- Marcos Y Marcos da tempo pubblica i libri di Paolo Nori, ma quando ci è capitato per le mani quest'ultimo titolo ci siamo sciolte dall'emozione. La piccola Battaglia portatile infatti è una sorta di diario di bordo di un papà, il Nori, appunto, che porta la sua figlioletta (la Battaglia del titolo) in viaggio. Le situazioni che racconta sono spesso aneddoti, il più delle volte divertenti o teneri, profumi e sensazioni che suscita l'andare in giro, un rapporto padre-figlia divertito nell'osservazione reciproca dei modi d'agire. Non aspettatevi però un romanzo, o una narrazione estesa. Quasi per una sorta di pudore nello svelare appieno il suo cuore di babbo il Nori divide il suo scritto in punti numerati, come fossero tappe dei luoghi via via esplorati.

---

Se questa mail ti è piaciuta, mandala a un amico!

C'è gente che segnala questa newsletter agli amici, o gliela inoltra, o addirittura li iscrive (da questa pagina). È possibile che siano grandi misantropi, che vogliano perdere i loro amici a uno a uno. Io però li ringrazio: continuate così!

Questa newsletter è realizzata interamente con materiale riciclabile: algoritmi, idee e barbera in proporzioni variabili. Non inquina aria, mari e fiumi. Potete gettarla nel cestino senza recar danno all'ambiente. Ma soprattutto potete girarla a qualche amico o amica e invitarli a iscriversi (basta andare qui).

Però non stampatela. La scrivo con le letterone belle grandi apposta.