News dalla Luna’sTorta | Vorrei essere un cane

Cari amici,

la versione estiva del Luna's Torta vede presenziare come staff, oltre ai soliti Lunatici, anche un nuovo arrivo di tutto rispetto. Se passate a trovarci potrete infatti sentire dalle retrovie un BAU: non a esaltare la nostra sigla societaria, ma un abbaio vero e proprio. Di che si tratta? Della nostra mascotte dal pelo biondo: la ormai nota a molti Camilla.

Veniamo a parlare di lei non per avvisarvi della sua peraltro molto discreta presenza, ma perché soffriamo terribilmente di una certa invidia. Perché? Ora andiamo a spiegarvi.

La cana, come amiamo chiamarla, invece di suscitare riprovazione, spavento, o anche solo un lieve distacco nei nostri avventori, finisce per essere il catalizzatore di coccole a non finire. Dall'adulto al bambino, dal fricchettone alla signora bene, dallo studente al professionista affermato tutti si fermano come in processione, si accoccolano, allargano un sorriso a tremiladuecento denti e accarezzano la tenera bestiola.

Non che questo ci dispiaccia, anzi: l'armonia nel locale regna sovrana, ma... Un pungolo lo avvertiamo. Guardiamo bramosi le mani che smuovono ciocche di pelo, ascoltiamo anelanti tenere frasi, come assetati ci rinfreschiamo allo scintillare di sorrisi non per noi. Questo ecco, non ci pare giusto: Camilla va coccolata, d'accordo, ma anche noi vogliamo la nostra parte d'affetto, di considerazione, di dolcezza e tenerezza! Avete inteso, Luna's TortAffezionati?


O dobbiamo metterci a baulare anche noi??

---

Corso di filosofia e tarocchi | da martedì 12 maggio nuovo programma per i corsi di Filosofia e Tarocchi

Nuovi programmi per i corsi di Filosofia e Tarocchi tenuti dalla poliedrica Raffaella Paisio. Da Martedì 12 maggio.

 

Per chi avesse mancato gli appuntamenti della stagione autunnale e invernale, per chi volesse proseguire il discorso iniziato, altre 7 serate tutte da ascoltare!

 

Tutti i Martedì dalle 18,15 il corso di Filosofia, alle 19,30 il corso di Tarocchi.

Non mancate!

 

Per info telefonateci allo 0116690577

---

thINK - Inchiostro per pensare. Corso di calligrafia medievale | dal 19 maggio

Un'occasione per riscoprire l'antica arte della calligrafia, per riassaporare il piacere dell'inchiostro che scorre sulla carta e la bellezza del gesto manuale che dà forma alla parola scritta perché, come diceva Voltaire, la scrittura è la pittura della voce. Il corso propone un'introduzione alla Gotica Textura, uno dei più diffusi stili calligrafici del Medioevo, attraverso esercizi pratici, con l'obiettivo di esplorare non solo le tecniche tradizionali ma anche le potenzialità della calligrafia contemporanea nella vita di tutti i giorni.

 

Il corso si svolgerà la sera del martedì per sei lezioni e avrà la durata di due ore dalle 19,00 alle 21,00.

 

Per informazioni e iscrizioni telefonare allo 0116690577

---

Corso di songwriting con Federico Sirianni | dal 3 giugno (occhio! Abbiamo posticipato l'inizio, quindi avete ancora tempo per iscrivervi!!!) tutti i mercoledì

Nuovo appuntamento con la canzone e con la scrittura di parole in musica con Federico Sirianni.

Dal 3 giugno tutti i mercoledì il bravo cantautore genovese ci accompagnerà nella scrittura di testi musicali sulla falsariga di cantautori come Tom Waits, Fabrizio De Andrè, Bob Dylan e molti altri, che ci farà scoprire serata per serata.

Maggiori dettagli su costi e orari a breve.

---

Trentaquattro canti. Tanti ne ha scritti Dante nell’Inferno e tanti ne declamerà Saulo Lucci, in una serie di appuntamenti, sempre di giovedì sera e sempre alla Luna’sTorta.

 

Hell o’Dante è uno spettacolo straordinario, in cui Saulo sfrutterà la sua prodigiosa memoria (recita tutto a memoria, con il canto estratto a sorte dal pubblico) e la sua vena istrionica.

 

Prossimo appuntamento – L’ULTIMO!!! - giovedì 11 giugno. Dalle 20 l’aperitivo, dalle 21 l’esibizione.

Non diamo più la possibilità di prenotare, perché la data è già sold out. Sedie ce ne saranno, ma i tavoli son già tutti opzionati. Venite comunque: se avete spirito d’adattamento lo spazio non manca!

---

Leonardo Gallato live @ Luna's Torta | venerdì 12 giugno

Il bravo cantautore siciliano approda tra i tavoli del Luna’s Torta per darci saggio del suo repertorio, tra tradizione e innovazione.

 

Un concerto in acustica che rinfrescherà il venerdì torinese: la Sicilia non è mai stata così vicina!

 

Venerdì 12, dalle 20 l’aperitivo, alle 21 il concerto. Prenotatevi per avere un tavolo e godere dello spettacolo comodamente seduti! O cliccando qui, o telefonando allo 0116690577.

---

"In the food" con Gio & Co @ Luna's Torta | sabato 13 giugno

IN THE FOOD LA MUSICA È SERVITA

 

Una ricetta ideata e realizzata per un concerto originale dove tutti i brani, italiani e stranieri, hanno come tema comune il cibo.

Piatti ricchi di sapori armoniosi e appetitosi, nati da una selezione accurata e approfondita di autori e generi musicali differenti.

Ingredienti ben amalgamati, dove ogni brano ha la sua storia, il suo aroma, ora piccante, ora aspro, ora dolce, vellutato o speziato.

Un menu musicale, vario e completo, dall’antipasto al dolce, nato per divertire gli amanti della buona tavola e della buona musica.

 

Con GIO & CO (al secolo Giovanna Ceste e Marcello Coco)

 

Dalle 20 l’aperitivo a buffet a tema (€ 8,00) Dalle 21 il concerto.

Prenotate cliccando qui o telefonando allo 0116690577 per comodamente sedere, gustare e ascoltare!

---

In fine: tre libri oltremodo curiosi

- Iniziamo a parlarvi di un libro uscito per Sellerio. Un noir, ma molto particolare. Perché il giallo che descrive, di una donna trovata morta, bellissima, nuda, coi capelli agghindati come per una festa, è solo il pretesto per parlare dell'Argentina di oggi, dei suoi problemi e contraddizioni, della corruzione dei suoi politici e dei maneggi a discapito della gente comune. Un'investigatrice d'eccezione, Nora Bilal, a muso duro contro le malversazioni e gli intrighi in cui si trova coinvolta. A scriverlo è quella che sul libro compare come Yasmina Khadra, ma che in realtà è Mohamed Moulessehoul, che aveva cominciato a siglare le sue opere con lo pseudonimo di cui sopra perché facente parte dell'esercito e quel che usciva dalla sua penna era oltremodo scomodo e pericoloso. Un bell'esempio di quanto a volte la realtà superi la fantasia questo Cosa aspettano le scimmie a diventare uomini!

- La seconda proposta riguarda una piccola casa editrice che amiamo molto, e siamo doppiamente incuriositi da questo nuovo titolo pubblicato, perché rinnova anche la veste grafica delle pubblicazioni. Parliamo de Il meraviglioso viaggio di Octavio di Miguel Bonnefoy, edito da 66thand2nd. Romanzo picaresco, ma con una marcia in più. Perché se è vero che Octavio (il protagonista) è costretto a fuggire dopo un furto che lo ha coinvolto e ciò lo porterà ad affrontare un periglioso viaggio che lo farà attraversare buona parte della rigogliosa natura venezuelana, è anche vero che questo è un libro che parla di linguaggio, comunicazione, di quanto potere abbiano le parole. Lasciatevi affascinare.


- Questa terza proposta proprio ci sfrucuglia: è un progetto della casa editrice Nottetempo che vede pubblicati epistolari insoliti, tra personaggi che son stati conosciuti per tutt'altro che le loro missive. In questo caso vogliamo focalizzare la vostra attenzione su Il mondo non è bello se non veduto da lontano. Riporta le lettere che si sono scambiati tra il 1812 e il 1835 Giacomo e Paolina Leopardi. Oltre all'affetto e alla tenerezza che traspare tra i due, si scorge anche la denuncia della sorella del buon Giacomo, costretta perché donna ad un isolamento e un'estromissione dal mondo che le arreca sofferenza. Gli occhi del fratello come unico sguardo sul fuori. Quello della cultura, delle città, delle letture. Un botta e risposta in cui emerge una figura femminile non messa certo in ombra da un sì celebre parentado.

---

Se questa mail ti è piaciuta, mandala a un amico!

C'è gente che segnala questa newsletter agli amici, o gliela inoltra, o addirittura li iscrive (da questa pagina). È possibile che siano grandi misantropi, che vogliano perdere i loro amici a uno a uno. Io però li ringrazio: continuate così!

Questa newsletter è realizzata interamente con materiale riciclabile: algoritmi, idee e barbera in proporzioni variabili. Non inquina aria, mari e fiumi. Potete gettarla nel cestino senza recar danno all'ambiente. Ma soprattutto potete girarla a qualche amico o amica e invitarli a iscriversi (basta andare qui).

Però non stampatela. La scrivo con le letterone belle grandi apposta.