News dalla Luna’sTorta | Tu chiamale se vuoi Emozioni

Cari amici,

è davvero bello scrivervi queste righe oggi, a settimana iniziata, e il motivo è che il Salone del Libro è stata una sferzata d'energia.
Oddìo, bocce ferme. In realtà se passate dal Luna's ci troverete con occhiaie blu e profonde e l'energia di uno stracchino, ma... ciò che si è vissuto in questi giorni, soprattutto lunedì, in cui si è avuta la possibilità di girare per la fiera, è davvero degno di nota.


A cominciare dagli eventi che abbiamo ospitato qui in sede per il Salone Off, l'emozione non ha fatto altro che correre per il filo delle nostre spine dorsali. Cinque giorni di sorrisi, sorprese, strette di mano, scoperte, scambi di idee e punti di vista.

Crediamo alla fine sia questa, più che tante altre, la missione vera di un'operazione come il Salone del Libro di Torino. Editori e Autori che diventano persone, facce, nomi, e non solo NOMI. Chiacchiere intelligenti e proficue, accordi che portano a collaborazioni e a veicolare progetti e intenti.

Dentro al Luna's è stato tutto un passaggio di persone, eventi, libri, disegni, graphic novel, amici e nuovi amici, al Salone è stato parlare e far germogliare nuove piantine, nuove amicizie, nuove meravigliose collaborazioni.

La stanchezza si sente, è innegabile, ma quando la sensazione che rimane sulla pelle è poi questa vale assolutamente la pena, e somiglia alla fatica del Giusto, che sa che è allo stremo, ma sa anche che ha fatto bene.

Veniteci a trovare nei prossimi giorni, dunque: incontrare tanti amici editori di svariate parti d'Italia ha fatto sì che ognuno ci cedesse un pezzo di sè. Ci coloreremo a breve di nuovi succulenti arrivi, per quanto riguarda il parco libri. Lettori Golosi, fatevi avanti!

... E finito il Salone non finiscono le sorprese per il Luna's, perché venerdì 22 ci troverete al Lombroso 16, o meglio alla biblioteca Natalia Ginzburg perché saremo la libreria di riferimento per la presentazione de L'oro di Scampia di Gianni Maddaloni (h 18,00 in via Lombroso 16, appunto!).

A presto da tutto lo staff dei Lunatici!

 

---

Corso di filosofia e tarocchi | da martedì 12 maggio nuovo programma per i corsi di Filosofia e Tarocchi

Nuovi programmi per i corsi di Filosofia e Tarocchi tenuti dalla poliedrica Raffaella Paisio. Da Martedì 12 maggio.

 

Per chi avesse mancato gli appuntamenti della stagione autunnale e invernale, per chi volesse proseguire il discorso iniziato, altre 7 serate tutte da ascoltare!

 

Tutti i Martedì dalle 18,15 il corso di Filosofia, alle 19,30 il corso di Tarocchi.

Non mancate!

 

Per info telefonateci allo 0116690577

---

thINK - Inchiostro per pensare. Corso di calligrafia medievale | dal 19 maggio

Un'occasione per riscoprire l'antica arte della calligrafia, per riassaporare il piacere dell'inchiostro che scorre sulla carta e la bellezza del gesto manuale che dà forma alla parola scritta perché, come diceva Voltaire, la scrittura è la pittura della voce. Il corso propone un'introduzione alla Gotica Textura, uno dei più diffusi stili calligrafici del Medioevo, attraverso esercizi pratici, con l'obiettivo di esplorare non solo le tecniche tradizionali ma anche le potenzialità della calligrafia contemporanea nella vita di tutti i giorni.

 

Il corso si svolgerà la sera del martedì per sei lezioni e avrà la durata di due ore dalle 19,00 alle 21,00.

 

Per informazioni e iscrizioni telefonare allo 0116690577

---

Corso di songwriting con Federico Sirianni | dal 3 giugno (occhio! Abbiamo posticipato l'inizio, quindi avete ancora tempo per iscrivervi!!!) tutti i mercoledì

Nuovo appuntamento con la canzone e con la scrittura di parole in musica con Federico Sirianni.

Dal 3 giugno tutti i mercoledì il bravo cantautore genovese ci accompagnerà nella scrittura di testi musicali sulla falsariga di cantautori come Tom Waits, Fabrizio De Andrè, Bob Dylan e molti altri, che ci farà scoprire serata per serata.

Maggiori dettagli su costi e orari a breve.

---

 

Hell o’Dante | giovedì 21 maggio

 

Ogni benedetto giovedì sera alla Luna’sTorta va in scena il grande spettacolo di Hell o’ Dante. E se non l’avete ancora visto dovreste rimediare quanto prima!

L’Inferno rivisto da Saulo Lucci fa morir dal ridere, è pieno di musica e dà i brividi. Ogni giovedì si estrae un canto che viene raccontato e quindi recitato (a memoria); ogni giovedì il testo dantesco è preso come base di una partitura che ci conduce là, dove nessun uomo o quasi ha mai osato prima.

Il prossimo appuntamento è previsto per giovedì 21 maggio. Dalle 20 in poi c’è l’aperitivo, dalle 21 circa lo spettacolo.

Potete prenotarvi cliccando qui o telefonando allo 0116690577.

---

Esercizi di stile @ Luna's Torta | venerdì 22 maggio

I partecipanti al laboratorio creativo Scriviamo! presentano i loro brani.

Il laboratorio si è concluso, dopo il decimo incontro, il 18 aprile, dopo un totale di circa venticinque ore di lavoro. I partecipanti, tutti giovani fra i 18 e i 35 anni, sono stati una decina. Gli incontri si sono basati sullo svolgimento di esercizi di scrittura specifici e su alcuni momenti teorici riguardanti la costruzione delle storie e la narrazione (non soltanto letteraria, ma anche fumettistica, teatrale, cinematografica e televisiva).

 

Ora vengono al Luna’s Torta nella serata di venerdì 22 maggio per darci saggio del lavoro svolto nel corso: lettura musica e teatro si fondono per dare voce ai volti che le parole possono acquistare.

Dalle 20 l’aperitivo, dalle 21 la presentazione.

Prenotatevi cliccando qui o telefonando allo 0116690577 per partecipare alla serata! 

---

In fine: tre consigli per spaziare tra letture di vario genere

Proponiamo tre titoli, come al solito, ma diversamente dal solito uno non è una novità, anche se per certi versi per noi un po' lo è.

 

- Avete dubbi che vi assalgono? Vi ponete domande su voi e sul mondo circostante? Bene: La coscienza di Andrew di E. L. Doctorow fa a caso vostro. Andrew è colto mentre parla di sè ad un interlocutore non dichiarato. La sua storia, la vita, tutti gli affetti che fin lì l'hanno popolata. Gli accadimenti che si sono succeduti. E mentre rivela parti della sua storia cominciano le incertezze, i dubbi, diventa arduo capire fin dove arriva la verità. Tortuoso e labirinticamente arguto è uno specchio della nostra quotidianità, del nostro vivere attuale, tra spaesamento e contraddizioni. La scrittura scorre veloce, lasciando però traccia. E molti spunti di riflessione. Mondadori lo ha dato alle stampe.

 

- Quanti non ricordano il primo giorno in una nuova scuola? Timori, affanni, lo sguardo sperso a cercare un viso amico. Immaginate poi se la nuova scuola assomiglia un po' ad un universo parallelo perchè siete un ragazzino vissuto fino a quel momento tra le montagne del Medio Atlante e vi trovate catapultati in una scuola francese di Casablanca dopo aver ottenuto una borsa di studio. Questo è quel che succede al piccolo Mehdi Khatib, narrato con affetto, partecipazione e l'ironia necessaria da un divertito Fouad Laroui. Un anno con in francesi il titolo del libro, che era uscito in Francia nel 2010 e che fortunatamente l'attento editore Del Vecchio non s'è fatto scappare e ha dato alle stampe qui in Italia proprio in questi mesi. La forma libro come al solito è deliziosa. Per i contenuti: leggete e ci direte!

 

- Questo libro che vi proponiamo è stata una vera scoperta: ce lo hanno portato e affidato due amici editori capitati in Torino per il Salone del Libro. Non è una novità, perché è uscito nel 2013, ma per noi ha un fascino particolare, perché l'opera editoriale si è svolta tutta in un'edicola del centro di Ortona (in Abruzzo) e da qui viene anche il nome della casa editrice: Edicola Ediciones. Curioso anche il perchè del nome spagnolo. L'idea di Paolo e Alice è quella di creare un ponte tra Santiago del Cile e l'Italia, traducendo autori dei due poli e facendo circolare parole e idee. Ci hanno lasciato due titoli con promessa di mandarne altri, ma per il momento vorremmo sfogliaste e conosceste Io che non conosco la vergogna di Solidea Ruggiero. Ve lo proponiamo perché, stupore nello stupore, questa raccolta di racconti è in realtà un ibrido, veleggia tra poesia e racconto e profuma di interiorità e flusso di coscienza. Assaggi di assaggi. Pensieri di parole e parole pensate. Un libricino in cui ogni frase è un mondo a sè.

---

Se questa mail ti è piaciuta, mandala a un amico!

C'è gente che segnala questa newsletter agli amici, o gliela inoltra, o addirittura li iscrive (da questa pagina). È possibile che siano grandi misantropi, che vogliano perdere i loro amici a uno a uno. Io però li ringrazio: continuate così!

Questa newsletter è realizzata interamente con materiale riciclabile: algoritmi, idee e barbera in proporzioni variabili. Non inquina aria, mari e fiumi. Potete gettarla nel cestino senza recar danno all'ambiente. Ma soprattutto potete girarla a qualche amico o amica e invitarli a iscriversi (basta andare qui).

Però non stampatela. La scrivo con le letterone belle grandi apposta.