Newsletter # 56387 // Le offerte speciali

cari amici,

è periodo di saldi e di non-code nei negozi e così ho pensato a geniali strategie si marketing per i libri, che daranno il colpo di grazia a un mercato già agonizzante. Le promozioni sui libri son noiose, vedete. I lettori sono creature particolari, piene di fantasia, e una frase come Sconti del 15% su tutti i libri suscita sbadigli. Ci vorrebbero, per i libri, offerte davvero speciali, combinazioni stralunate che stimolino la fantasia del lettore.

Se chiudo gli occhi per un momento, vedo allora una libreria con un enorme cartello SALDI IN ALTO: sconti del 50% su libri messi a tre metri e mezzo d'altezza, da raggiungere senza scala. Oppure una campagna di sconti del 33,333333% sui libri periodici, del 3,14% su quelli di geometria, del 6,66% sui trattati satanisti.

Chi compra un libro verde, in questa libreria che sogno a occhi chiusi, avrà in omaggio un romanzo d'amore con cani. Chi sceglie un libro di 256 pagine guadagnerà invece a un buono sconto spendibile in galosce, a meno che non abbia palesemente strappato alcune pagine, nel qual caso il cliente sarà percosso molto forte. Chi entra in libreria e chiede delle galosce verrà naturalmente denunciato alle autorità.

Chi vuole la novità del momento potrà pagare in lire. I fantasy sono tutti a prezzo intero, ma c'è il servizio speciale di consegna a domicilio garantito da 237 elfi. I gialli hanno il prezzo nascosto dietro una fitta trama di indizi e al momento di pagare interviene la scientifica.

Ma ora basta, apriamo gli occhi e diamo un'occhiata a qualche bell'evento.

(Questo testo deve diverse belle idee ai commenti ricevuti su facebook da una collega, Costanza e un'amica, Sara, che ringrazio)

Uno spettacolo tra teatro e musica. Con Maksim Cristan e Daria Spada

Il primo appuntamento della stagione è una piccola grande perla! Uno spettacolo tra teatro e musica di Maksim Cristan e Daria Spada, che formano un inscindibile duo: gli MCCS.
Peñenegro
è un concerto antirazzista, ma è anche molto di più: uno spettacolo nel quale il teatro e la chitarra dell’artista croato Cristan si uniscono al colore della voce della Spada.

Alle 20 l'aperitivo, alle 21 circa lo spettacolo
ingresso libero, prenotazione consigliata, da questa pagina.

Le geniali poesie lette da Paolo Agrati e musicate da Silvano Spleen

Se pensate che la poesia sia un affare noioso, e che ascoltarla sia faccenda di pochi intellettuali, questo reading vi farà cambiare idea. Paolo Agrati è un poeta molto, molto divertente (sì, ne esistono) e per niente banale.

Alle 20 l'aperitivo, alle 21 circa lo spettacolo
ingresso libero, prenotazione consigliata, da questa pagina.

Questo reading nasce dalla lunga collaborazione con un musicista e compositore, Silvano Spleen (Paolo canta nella sua orchestra). I due arrivano dalla remota Milano e non è semplice vederli a Torino. Non perdete l'occasione! E se venite portate amici: farete bella figura.

Scrivere d'amore e scrivere in cucina. Scopri come farlo meglio

Un corso e un seminario di scrittura / da febbraio

Scrivere con gusto è un percorso, in 8 lezioni, dentro lo scrivere e dentro l’esperienza della cucina, curato da Claudia Colucci. Passo dopo passo i corsisti apprenderanno le tecniche di base per scrivere un racconto: l’idea, l’incipit, i personaggi e i dialoghi.
Parte il 10 febbraio con un minimo di 8 iscritti. Con Claudia collaborerà per una lezione Francesco Forlani, scrittore e conduttore radiofonico. Due corsisti saranno invitati in radio nella trasmissione Cocina clandestina, che Francesco conduce su radio GRP.

Altre informazioni e iscrizioni su questa pagina

Di cosa digitiamo quando digitiamo d'amore è invece un seminario in collaborazione con la casa editrice Zandegù, per la festa più romantica e sopravvalutata di sempre: San Valentino.

Francesca Masoero vi aiuterà a dipanarvi tra romanticismo a 140 caratteri e sms degni del dolce stil novo... il tutto condito da un immancabile tocco sexy!

Singolo appuntamento il 12 febbraio, dalle 19.30 alle 21

Altre informazioni e iscrizioni su questa pagina

E poi (anticipazioni sui prossimi eventi)

Da fine gennaio c'è un fitto programma di appuntamenti. In linea di massima, di giovedì aspettatevi della buona musica, il venerdì qualche ottimo reading.
Il 31 gennaio il duo Bozzi-Bernè invita allo sperimentalismo musicale
il 1 febbraio prosegue la lettura della Divina Commedia con Enrico Pastore e Saulo Lucci.

E il 6 febbraio torna L'IBRIda cena con:

Andrea Ballarini
Alessandra Tinozzi
Bob Noto

Mica male, vero? Potete vedere il menu e prenotarvi da questa pagina.

Le belle novità. Libri che uno non si aspettava e invece tac!, sono usciti

I bei romanzi escono anche nel 2013

Per esempio è uscito Gli onori di casa, di Alicia Giménez Bartlett (Sellerio, 500 pagine e 15 euro). Petra Delicado alle prese con un caso freddo, ossia un'indagine da riaprire. Una storia che parte da Barcellona e arriva a Roma. Petra è come al solito insopportabile, come al solito geniale. Il suo vice Fermin Garzón le tiene dietro e la pungola, con scambi di battute piuttosto divertente. Un gran giallo.

E poi è uscito Specchio infranto, sempre di una scrittrice catalana: Mercè Rodoreda, autrice di La piazza del Diamante. Romanzo scritto nel 1974, in catalano, è arrivato ora in libreria grazie a La Nuova Frontiera (320 pagine, 17,5 euro). La Rodoreda, morta negli anni Ottanta, è la più grande scrittrice catalana del Novecento, spesso paragonata a Virginia Woolf.

Se questa mail ti è piaciuta, falla girare!

Grazie a tutti quelli che segnalano agli amici questa newsletter, gliela girano, li iscrivono (probabilmente a loro insaputa) da questa pagina. Continuate così!

Questa newsletter è realizzata interamente con materiale riciclabile: algoritmi, idee e barbera in proporzioni variabili. Non inquina aria, mari e fiumi. Potete gettarla nel cestino senza recar danno all'ambiente. Ma soprattutto potete girarla a qualche amico o amica e invitarli a iscriversi (basta andare qui).
Però non stampatela. La scrivo con le letterone belle grandi apposta.